gtag('config', 'AW-825823826') L'Afterschool dell'Isola che non c'è di Pino Torinese

L'ISOLA CHE NON C’È di Anna Fiorone — P.iva 07621150015

Via Maria Cristina, 26 — 10025 Pino Torinese (To)

+393408342902annafiorone@isolachenonce.org

AFTERSCHOOL

Per i bambini dalla materna alle primarie

Musikschule e inglese con insegnanti madrelingua, musica, arte, natura e gioco libero.

Attività della settimana

lunedì     martedì    mercoledì    giovedì    venerdì

Musikschule
English mtt
Musikschule
English mtt
Potenziamento inglese
English mtt
Potenziamento inglese

Laboratori di arte, improvvisazione e gioco libero.

LE ATTIVITÀ

Il percorso dell'Afterschool si sviluppa attorno ai medesimi pilastri educativi del Nido:

  • l'apprendimento delle lingue straniere,

  • l'avvicinamento alla musica e all'arte,

  • la conoscenza della natura,

  • il gioco, indispensabile strumento educativo.

Le attività proposte sono laboratori d’arte, improvvisazione e gioco libero, attività d’inglese with a mother tongue teacher, gite alle mostre d’arte e incredibili avventure nella natura, incontri con artisti di fama e piccoli amici del mondo animale.

ATTIVITÀ FACOLTATIVE

Musikschule: diretta da insegnante diplomata al conservatorio, concertista ed esperta nell'educazione musicale dei giovani. Attiva in Italia, Germania e Svizzera.

Potenziamento lingua inglese: with mother tongue teacher.

Uscite e gite periodiche.

PACCHETTI ORE

L'Afterschool è aperto tutti i giorni fino alle 18,30, ma è possibile concordare orari  d'uscita personalizzati.

Come per il Nido, la frequenza dell'Afterschool è improntata alla massima elasticità organizzativa. È infatti possibile concordare diverse modalità di frequenza.

Sono inoltre previsti servizi accessori quali:

- Pick up

- Babysitting

L'intuito, l'attenzione, la generosità nel dedicare se stesse ai più piccoli, la capacità di ascoltare, capire e valorizzare le peculiarità di ogni bambino hanno fatto di Anna e Daniela le persone a cui affidare i miei piccoli quando è arrivato il momento di ritornare al lavoro. I bambini da loro vivono il tempo in allegria e all'insegna del divertimento imparano tante cose. L'isola con le sue varie iniziative e' e rimane un riferimento anche per la mia bambina più grande che adesso frequenta la scuola materna ma grazie all'afterschool ed alla scuola di musica creata all'interno dell'isola, continua a frequentarla e a viversi anche un legame di "luoghi" col fratellino che ancora frequenta l'isola come nido. Insomma, ne sono entusiasta e apprezzo particolarmente la scelta di rimanere un "piccolo nido" dai "grandi progetti"!

Ilenia Bonamico,

mamma di Elodie e Ludovico

Mascia Grilli, consulente e trainer

Gli angeli esistono, ne ho le prove!
trasferita a Torino, con 2 bimbi e un neonato, è stato grazie ad Anna Fiorone e alla sua fantastica équipe, che ho trovato subito il mio nuovo equilibrio e la mia serenità tra famiglia e lavoro.
E per i miei bimbi l Isola che non c’è  è un luogo magico pieno di gioia e amore, dove vivere sempre nuove avventure/esperienze.